Skip to main content

Il 27 Dicembre 2020 entra ufficialmente nella storia come giornata Europea in cui si iniziano le vaccinazioni contro il Coronavirus Sars-COV-2.

Da IL FATTO QUOTIDIANO: la prima Infermiera che riceve il vaccino in Italia

Chiamiamolo col suo vero nome: Vaccino Covid-19 mRNA BNT162b2, prodotto dalla Pfizer e BionTec, è un vaccino destinato a prevenire la malattia nei soggetti di età superiore ai 16 anni.

La sigla mRNA sta per “messaggero”, il vaccino contiene infatti una molecola con le istruzioni per produrre una proteina presente sul virus, così da attivare il nostro sistema immunitario a bloccare tale proteina denominata Spike, ma non contiene il virus e non ci si può ammalare con la sua somministrazione.

Il vaccino Covid-19 verrà somministrato in due dosi da 0,3 ml a distanza di 21 giorni l’una dall’altra. Non è ancora chiaro se sussista la possibilità di intercambiabilità con altri tipi di vaccini Covid-19 per completare la serie di vaccinazioni. La protezione entra in funzione dopo almeno 7 giorni dalla seconda somministrazione del vaccino, ovvero 7 giorni dopo il completamento del richiamo vaccinale.

Ma quale efficacia ha questo vaccino?

Come segnalato dall’ EMA, Agenzia Europea del Farmaco, dopo uno studio clinico molto ampio su un campione di 44.000 persone, cui metà ha ricevuto il vaccino e l’altra un’iniezione fittizia, ha mostrato una riduzione del 95% dei sintomi covid-19 nelle persone che hanno ricevuto il vaccino (vedi salute.gov.it).

E’ severamente consigliato a tutti i cittadini di effettuare questa vaccinazione per porre fine allo stato di pandemia e poter tornare ad una vita più serena. Non sono state segnalate reazioni avverse severe, ma solo di lieve entità in pochissime persone, dal mal di testa a febbricola solo nelle giornate dopo la somministrazione. Nel caso di reazioni avverse occorre avvisare il proprio medico di medicina generale o segnalare sul sito del Agenzia Italiana del Farmaco.

Il Tuo Infermiere

Il Tuo Infermiere

Team di infermieri certificati

Whatsapp Il Tuo Infermiere
Invia tramite WhatsApp